Seleziona una pagina

twitter-facebookIeri ho pensato bene di collegare in modo automatico il profilo Twitter di Emoote Comunicazione alla pagina Facebook. In questo modo con un’unica azione il contenuto verrà rilanciato anche sul secondo social network. Ho pubblicato su Twitter questa scelta strategica e mi sono subito preso un rimprovero. Ma come? Ti domandi se saremo più efficaci? Come a dire che fino ad oggi non lo siamo stati?

Lo devo ammettere, in un primo momento ho ribattuto che era l’unico modo per esprimere in modo breve un concetto che a me era chiarissimo in mente e che, si, poteva essere fonte di equivoci ma che sostanzialmente il concetto era chiaro.

Ma il mondo dei social network, ed ancora di più quello del marketing, richiedono chiarezza cristallina, quindi ho pensato bene di utilizzare qualche parola in più per spiegare una scelta in cui credo. Perchè utilizzare prioritariamente Twitter e non Facebook per rilanciare i contenuti di Emoote Comunicazione?

I motivi sono sostanzialmente due:

1. Ultimamente continuano ad essere pubblicati articoli in cui si racconta di come Facebook stia modificando i propri algoritmi per rendere la vita difficile agli amministratori di pagine, in particolare rendendo i post più invisibili nel momento in cui vengono pubblicati, anche nelle bacheche di coloro che seguono quella pagina.

2. Esperienza diretta insegna quanto sia efficace l’utilizzo di Twitter per scopi professionali e non solo. Emoote Comunicazione sta ottenendo risultati migliori grazie a Twitter, con una platea di Follower in crescita e interazioni spontanee di assoluto interesse.

Alla luce di queste due considerazioni mi sono posto la famosa domanda. Saremo più efficaci utilizzando Twitter? In realtà voleva essere una domanda rivolta a tutti. Secondo voi in che situazione ci troviamo? E’ vero che Facebook sta perdendo efficacia? Trovate anche voi Twitter come lo strumento migliore per promuovere le attività dei vostri clienti? Quali clienti, tutti o solo quelli appartenenti a determinati settori? Quali?

Parliamone.

krolick.344@mailxu.com